C: Mozzate

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Il Centro Culturale Don Milani di

Mozzate

Questa settimana presentiamo ai nostri lettori una realtà culturale operante a Mozzate dal 20 settembre 2010: Il Centro Culturale don Milani. Nato per volontà del parroco, don Luigi Alberio, il Centro Culturale don Milani “ha lo scopo di far conoscere quanto di vero, di giusto, di bello sia stato espresso lungo i secoli dall’uomo, nella convinzione che ogni autentico valore è sempre riverbero della verità, della santità e della bellezza di Cristo e di presentare, dandone una valutazione critica alla luce dei principi evangelici, i fatti, le abitudini di vita, le leggi, i fenomeni culturali e sociali più diffusi e più appariscenti, per cogliere ed apprezzare quanto in essi c’è di positivo e perciò implicitamente cristiano” (dall’art. 2 dello Statuto). Avendo una natura confessionale, il Centro Culturale don Milani è pienamente inserito nel progetto culturale della Conferenza Episcopale Italiana, e conforma la sua attività alle indicazioni provenienti dalla realtà ecclesiale. In particolare, nell’anno dedicato da papa Benedetto XVI alla Fede, il centro culturale propone incontri e gite culturali a tema. Il primo febbraio prossimo, alle ore 21, presso il centro giovanile di piazza S. Alessandro 1, Ambrogio Chiari (socio fondatore e membro del consiglio direttivo) terrà un incontro-testimonianza sulla sua esperienza di volontario in Centrafrica.

Prossimamente verranno proposti due incontri che avranno come tema il rapporto fede-cultura ed il rapporto fede-scienza.

Sono in programma una visita guidata alla Milano cristiana ed un itinerario di tre giorni durante il quale si visiteranno Cortona (Ar), Assisi e Urbino.

Il pomeriggio culturale a Milano è fissato domenica 14 aprile e prevede la visita guidata alla Basilica di Sant’Ambrogio, all’Università Cattolica del Sacro Cuore nella giornata ad essa dedicata e, passando per gli scavi archeologici della Milano di epoca romana, alla chiesa di San Giorgio al Palazzo, nella quale una lapide indica il luogo dove venne firmato l’editto di Costantino del 313 con cui venne concessa libertà di culto ai Cristiani.

L’itinerario di tre giorni avrà luogo l’8, il 9 e 10 giugno prossimi. Sabato 8 visita di Cortona (Ar), in serata arrivo ad Assisi. Il giorno successivo sarà dedicato alla visita della città ed in particolare ai luoghi francescani. L’itinerario si concluderà il 10 giugno con la visita al Palazzo Ducale di Urbino e alla casa di Raffaello, il grande artista del Rinascimento. Le iniziative sono rivolte ed aperte a tutti.

Il Centro culturale don Milani invita a visitare il sito internet www.centroculturaledonmilani.weebly.com. Chi desiderasse essere aggiornato periodicamente sulle iniziative organizzate può inviare una richiesta a centroculturaledonmilani.10@gmail.com.

Redazione Cronaca